www.residentevil.it - Forum Ufficiale
Dicembre 18, 2017, 12:14:42 am *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Sorry, you must be logged in to use the shoutbox!
 
Pagine: [1]
  Stampa  
Autore Discussione: Piccola analisi sulla discutibile decisione del doppio scenario  (Letto 2747 volte)
Furiousangel
RPD: Agente di pattuglia

Scollegato Scollegato

Messaggi: 14


« inserita:: Aprile 22, 2015, 10:31:29 am »

Mi sono reso conto che qui non c'è più nessuno  Roll Eyes Cmq, lo scrivo lo stesso...

Secondo me R2 è impostato male e vi spiego perché, dopo aver finito Leon A ho sbloccato Claire B, pensando che questo scenario fosse il completamento di Claire ho proceduto quindi a giocare Claire A e in seguito Leon B (che sto tutt'ora facendo). Qui però mi sono accorto che il B non era un nuovo scenario ma praticamente si trattava di ripercorrere le azioni fatte dall'altro/a durante lo svolgimento della prima parte e ho iniziato a fare un po' di confusione.

Tecnicamente avrei dovuto fare Leon A + Claire B e poi Claire A + Leon B  cosa che però non viene consigliata e da soli non ci si arriva di certo. Potevano benissimo fare i giochi completi sui singoli CD senza possibilità di scelta ma semplicemente costringendo il giocatore a continuare l'avventura dopo il video finale dello scenario A così che si potesse intendere come una continuazione della storia e non una modalità in più cosa che se ci fate caso invece al 90% sembra proprio così, ma si poteva anche (mentre si giocava) alternare maggiormente i personaggi come già è stato fatto portando l'avventura a circa 10 ore di gioco totali invece delle misere 5.

Per intenderci sul cosa non va, ci sono azioni che facciamo con entrambi i personaggi quindi come possiamo considerarle storie incrociate?

-Sia Leon che Claire devono trovare le stesse chiavi per aprire le stesse porte
-Sia Leon che Claire raccolgono gli stessi file
-Sia Leon che Claire spengono l'elicottero incendiato
-Sia Leon che Claire bruciano lo stesso quadro per rivelare la stessa pietra
-Sia Leon che Claire usano il medaglione per recuperare una chiave
-Sia Leon che Claire trovano oggetti nelle stesse posizioni
-Sia Leon che Claire attivano l'apertura della zona segreta in soffitta
E si potrebbe continuare così all'infinito.

Ho trovato sicuramente apprezzabile la nuova entrata nella stazione e la spiegazione di come sia caduto l'elicottero e anche l'introduzione del tyrant, ma per il resto non ci siamo, anche quando siamo in armeria e ci chiedono se vogliamo lasciare qualcosa all'altro personaggio sembra più una battuta da ignorare che è un reale consiglio che invece ha senso tenere a mente.

Poi un'altra cosa, magari per Leon non ci interessa, ma per Claire si visto che recupera un'arma che in seguito non avrà.. quindi perché mai un giocatore serio dovrebbe correre fino alla stazione evitare tutti gli zombie tranne uno con il giubbino giallo che pochi colpi non va giù tanto da costringerlo a scaricargli tutte le munizioni addosso per poi scoprire che aveva una chiave?

Questa non è programmazione seria. Ci stava se in palio ci fossero stati i soli abiti a cui nessuno fregava, ma la pistola non dovevano metterla lì.

Viste le premesse non credo farò il Claire B.
Registrato
Furiousangel
RPD: Agente di pattuglia

Scollegato Scollegato

Messaggi: 14


« Risposta #1 inserita:: Aprile 22, 2015, 01:41:57 pm »

ho sbagliato sezione, se un mod può spostare grazie.
Registrato
EvilWorld
RPD: Agente di pattuglia

Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 34



« Risposta #2 inserita:: Gennaio 25, 2017, 04:00:10 am »

Mi sono reso conto che qui non c'è più nessuno  Roll Eyes Cmq, lo scrivo lo stesso...

Secondo me R2 è impostato male e vi spiego perché, dopo aver finito Leon A ho sbloccato Claire B, pensando che questo scenario fosse il completamento di Claire ho proceduto quindi a giocare Claire A e in seguito Leon B (che sto tutt'ora facendo). Qui però mi sono accorto che il B non era un nuovo scenario ma praticamente si trattava di ripercorrere le azioni fatte dall'altro/a durante lo svolgimento della prima parte e ho iniziato a fare un po' di confusione.

Tecnicamente avrei dovuto fare Leon A + Claire B e poi Claire A + Leon B  cosa che però non viene consigliata e da soli non ci si arriva di certo. Potevano benissimo fare i giochi completi sui singoli CD senza possibilità di scelta ma semplicemente costringendo il giocatore a continuare l'avventura dopo il video finale dello scenario A così che si potesse intendere come una continuazione della storia e non una modalità in più cosa che se ci fate caso invece al 90% sembra proprio così, ma si poteva anche (mentre si giocava) alternare maggiormente i personaggi come già è stato fatto portando l'avventura a circa 10 ore di gioco totali invece delle misere 5.

Per intenderci sul cosa non va, ci sono azioni che facciamo con entrambi i personaggi quindi come possiamo considerarle storie incrociate?

-Sia Leon che Claire devono trovare le stesse chiavi per aprire le stesse porte
-Sia Leon che Claire raccolgono gli stessi file
-Sia Leon che Claire spengono l'elicottero incendiato
-Sia Leon che Claire bruciano lo stesso quadro per rivelare la stessa pietra
-Sia Leon che Claire usano il medaglione per recuperare una chiave
-Sia Leon che Claire trovano oggetti nelle stesse posizioni
-Sia Leon che Claire attivano l'apertura della zona segreta in soffitta
E si potrebbe continuare così all'infinito.

Ho trovato sicuramente apprezzabile la nuova entrata nella stazione e la spiegazione di come sia caduto l'elicottero e anche l'introduzione del tyrant, ma per il resto non ci siamo, anche quando siamo in armeria e ci chiedono se vogliamo lasciare qualcosa all'altro personaggio sembra più una battuta da ignorare che è un reale consiglio che invece ha senso tenere a mente.

Poi un'altra cosa, magari per Leon non ci interessa, ma per Claire si visto che recupera un'arma che in seguito non avrà.. quindi perché mai un giocatore serio dovrebbe correre fino alla stazione evitare tutti gli zombie tranne uno con il giubbino giallo che pochi colpi non va giù tanto da costringerlo a scaricargli tutte le munizioni addosso per poi scoprire che aveva una chiave?

Questa non è programmazione seria. Ci stava se in palio ci fossero stati i soli abiti a cui nessuno fregava, ma la pistola non dovevano metterla lì.

Viste le premesse non credo farò il Claire B.


io ho sempre avuto confusione con questa cosa, ora che ho recuperato il gioco per dreamcast voglio rigiocarci.
Spero che nel remake toglieranno questa cosa o che perlomeno la rendano più comprensibile
Registrato
doland
Agente Speciale S.T.A.R.S.
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 2215


"Papà stà arrivando!!!"


« Risposta #3 inserita:: Gennaio 25, 2017, 05:02:23 pm »

Spero che nel remake perlomeno la rendano più comprensibile
Sono d'accordo con te Wink Smiley
Registrato

Umbrella Corp. mission Bravo team S.T.A.R.S. begins...."soon even you will understand one glimpse of my new world and it will all make perfect sense!" zizi Bang Bang Cool
HuntGamma
RPD: Agente di pattuglia

Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 34


thw end of the world


« Risposta #4 inserita:: Luglio 06, 2017, 04:09:02 pm »

Come idea sono d'accordo sul fatto che non ci sia una coerenza narrativa tra gli scenari A e B, tuttavia io non disprezzo affatto tale meccanismo, considerando anche il suo anno di uscita (1998 - PS1) ossia nella piena epoca dei CD-ROM. Ora facendo finta di tornare in quel '98 cercherò di essere schematico nell'esporre su cosa non sono d'accordo:
-E' vero che potevano inserire scene A Leon+B Claire (e viceversa) in uno stesso CD, tuttavia sarebbe stato ancora meno intuitivo di com'è ora*, d'altronde in END GAME ti fa effettuare un salvataggio che riporta il nome di Claire, chiaro indizio di utilizzare il secondo CD, soprattutto considerando che quello del gioco diviso su 2 CD era una pratica abbastanza comune in quegli anni (pensate Abe's Exodduss)
-Le incongruenze di trama/oggettistiche tra le scene A & B sono (quasi) sicuramente una scelta conscia di Game Design, in quanto ritrovarsi nel nuovo scenario B SENZA oggetti da raccogliere, con QUASI TUTTE le porte aperte.... che noia, sarebbe diventato un simulatore di passeggiate.
-Queste incongruenze permettono oltretutto di usare armi diverse, diverse posizionamenti di nemici e sorpresine "indesiderate" che rendono ben più longevo e giocabile la partita
-Infine gli Extra: Brad-zombie solo se non raccogli nulla a inizio gioco, la scelta personale di prendere solo un oggetto e lasciare l'altro a chissà chi, le impronte digitali nel laboratio, concludere il gioco con ottimi tempi e punteggi per avere bonus.... sono appunto EXTRA per dare al gioco una maggiore sfida che dipendono dalle scelte del giocatore: se ti interessano le fai altrimenti le ignori
-Una soluzione per evitare le incongruenze sarebbe stato quello di avere i due personaggi che si potevano alternare, ma per limitazione dei CD-ROM avremmo avuto meno armi, meno oggetti, meno scenette e meno chicche, in quanto sarebbe dovuto tutto essere nello stesso dischetto. Oltretutto sarebbe potuto durare di più, ma solo perchè ti saresti ritrovato a fare fare le stesse strade con due personaggi invece che con uno, tra l'altro già ripulite dal primo che è passato. Pensando a RE0 alla lunga mi rompeva fare i change di PG ogni volta, ma questi potrebbero essere gusti personali

*Con meno intuitivo intendo dire che a fine gioco, dopo il voto e la cutscene finale, ritrovarsi sparato di nuovo a inizio gioco, o dover ricaricare la partita END GAME appena salvata tramite lo stesso CD, sarebbe stato controintuitivo per come erano abituati i giocatori ai tempi

Questo è quello che penso a riguardo di RE2, probabilmente dimentico qualcosa. Se comunque ho frainteso qualcosa fatemelo sapere, sono qui apposta  ^-^ Cheesy Wink
Registrato

doland
Agente Speciale S.T.A.R.S.
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 2215


"Papà stà arrivando!!!"


« Risposta #5 inserita:: Luglio 07, 2017, 01:08:25 pm »

Come idea sono d'accordo sul fatto che non ci sia una coerenza narrativa tra gli scenari A e B, tuttavia io non disprezzo affatto tale meccanismo, considerando anche il suo anno di uscita (1998 - PS1) ossia nella piena epoca dei CD-ROM. Ora facendo finta di tornare in quel '98 cercherò di essere schematico nell'esporre su cosa non sono d'accordo:
-E' vero che potevano inserire scene A Leon+B Claire (e viceversa) in uno stesso CD, tuttavia sarebbe stato ancora meno intuitivo di com'è ora*, d'altronde in END GAME ti fa effettuare un salvataggio che riporta il nome di Claire, chiaro indizio di utilizzare il secondo CD, soprattutto considerando che quello del gioco diviso su 2 CD era una pratica abbastanza comune in quegli anni (pensate Abe's Exodduss)
-Le incongruenze di trama/oggettistiche tra le scene A & B sono (quasi) sicuramente una scelta conscia di Game Design, in quanto ritrovarsi nel nuovo scenario B SENZA oggetti da raccogliere, con QUASI TUTTE le porte aperte.... che noia, sarebbe diventato un simulatore di passeggiate.
-Queste incongruenze permettono oltretutto di usare armi diverse, diverse posizionamenti di nemici e sorpresine "indesiderate" che rendono ben più longevo e giocabile la partita
-Infine gli Extra: Brad-zombie solo se non raccogli nulla a inizio gioco, la scelta personale di prendere solo un oggetto e lasciare l'altro a chissà chi, le impronte digitali nel laboratio, concludere il gioco con ottimi tempi e punteggi per avere bonus.... sono appunto EXTRA per dare al gioco una maggiore sfida che dipendono dalle scelte del giocatore: se ti interessano le fai altrimenti le ignori
-Una soluzione per evitare le incongruenze sarebbe stato quello di avere i due personaggi che si potevano alternare, ma per limitazione dei CD-ROM avremmo avuto meno armi, meno oggetti, meno scenette e meno chicche, in quanto sarebbe dovuto tutto essere nello stesso dischetto. Oltretutto sarebbe potuto durare di più, ma solo perchè ti saresti ritrovato a fare fare le stesse strade con due personaggi invece che con uno, tra l'altro già ripulite dal primo che è passato. Pensando a RE0 alla lunga mi rompeva fare i change di PG ogni volta, ma questi potrebbero essere gusti personali

*Con meno intuitivo intendo dire che a fine gioco, dopo il voto e la cutscene finale, ritrovarsi sparato di nuovo a inizio gioco, o dover ricaricare la partita END GAME appena salvata tramite lo stesso CD, sarebbe stato controintuitivo per come erano abituati i giocatori ai tempi

Questo è quello che penso a riguardo di RE2, probabilmente dimentico qualcosa. Se comunque ho frainteso qualcosa fatemelo sapere, sono qui apposta  ^-^ Cheesy Wink
Nono Cheesy, sei stato chiarissimo Wink
Registrato

Umbrella Corp. mission Bravo team S.T.A.R.S. begins...."soon even you will understand one glimpse of my new world and it will all make perfect sense!" zizi Bang Bang Cool
Pagine: [1]
  Stampa  
 
Vai a: